Pompe di processo LEWA per l'iniezione di acido solfidrico/anidride carbonica

La crescente attenzione nei confronti dell'ambiente ha portato a requisiti sempre più rigorosi per le macchine utilizzate nell'industria di processo.

A seguito dell'introduzione dell'imposta sulla CO2 e dell'inasprimento delle normative in alcuni Paesi, i processi di raffinazione prevedono ora l'iniezione di grandi volumi di H2S e CO2 separati.

Soluzione

Le pompe tradizionali, come quelle a lobi o centrifughe, permettono un'iniezione affidabile di acido solfidrico/anidride carbonica solo adottando misure aggiuntive dispendiose.

Le pompe di processo a membrana consentono un pompaggio affidabile per produzioni fino a 1.000 KW, e anche molto di più utilizzando due pompe accoppiate in parallelo.

Proprietà più importanti delle pompe di processo a membrana LEWA per le applicazioni critiche:

  • Tenuta ermetica
  • Flussi sperimentati fino a 110 m3/ora
  • Protezione contro il funzionamento a secco
  • Alta efficienza anche con carico parziale
  • Sistema di monitoraggio della membrana di serie
  • Sistemi di monitoraggio di condizionamento on-line e off-line
  • Flessibilità garantita dal controllo di velocità
  • Possibilità di variare le composizioni dei flussi di materiale e della contropressione
  • Possibilità di pompare delle sospensioni
  • Elevata sicurezza e disponibilità operativa
  • Elevata durata operativa delle membrane
  • Bassi costi di manutenzione
  • Costi del ciclo di vita ridotti

Al fine di ottimizzare l'efficienza energetica durante l'iniezione, si raccomanda di adottare una combinazione di compressori e pompe di processo a membrana.

Per maggiori informazioni sul nostro articolo tecnico

CCS - Iniezione con compressori e pompe di processo a membrana



Esempio: Sistema di iniezione di CO2, compressore alternativo a 3 stadi con pompa triplex a membrana.

Contesto di applicazione

Descrizione del processo

L'acido solfidrico (formula chimica: H2S) è un composto di zolfo e idrogeno. Infiammabile, incolore e tossico, è contraddistinto dal caratteristico odore di uova marce. Si tratta di un acido debole, i cui sali sono solforato e idrogeno solforato.

In natura, l'acido solfidrico è presente in concentrazioni estremamente variabili nel gas naturale e nel petrolio greggio, come gas vulcanico e nelle acque di sorgente. Viene inoltre generato dai processi di putrefazione e decomposizione durante la disgregazione della biomassa, nei siti di smaltimento rifiuti e nei condotti delle acque reflue ad alta pressione.

Fonte: Wikipedia, febbraio 2012

Referente

Come trovare la giusta serie di prodotto usando il navigatore.

Strumento di navigazione per pompe

Non perdete alcuna notizia. Iscrivetevi alla nostra newsletter.

Registratevi ora