Omogeneizzazione di alimenti per lattanti prematuri

I processi di omogeneizzazione si utilizzano anche per ottenere l'uniformità nelle dimensioni delle particelle, nell'umidità e nel colore degli alimenti per prematuri, nonché per impedire la crematura del concentrato di latte ivi contenuto.

Inoltre, con un'eventuale trasformazione successiva in polvere si può ottenere un prodotto soddisfacente solo se il liquido era stato prima omogeneizzato.

Questo processo pone requisiti elevati: oltre alle pressioni elevate generate dalla pompa di processo a membrana triplex di LEWA, gli impianti di omogeneizzazione di LEWA soddisfano anche tutti i tipici parametri di processo quali asepsi, facilità di pulizia e lunga durata.

Soluzione

Con i sistemi High Purity adattati alle esigenze del cliente, LEWA fornisce soluzioni per i compiti impegnativi nell'industria del latte:

  • La pompa di processo a membrana triplex di LEWA con testata a membrana M9 igienica è una soluzione a tenuta ermetica affidabile per l'omogeneizzazione in due stadi degli alimenti per bambini prematuri
  • Diversamente dalle tradizionali pompe a pistone le pompe a membrana nel corso del processo di omogeneizzazione non causano abrasioni e quindi neanche impurità nel prodotto
  • I batteri non si annidano, cosa che non può essere esclusa con le pompe a pistone e le confezioni a premistoppa utilizzate con esse
  • Tutte le parti della testa pompante sono prodotte in acciaio inox 316/316L (1.4404/1.4404) mentre le parti a contatto con il fluido sono lucidate secondo i Sanitary Industry Standards (Ra ≤ 0,8 μm)
  • La membrana di sicurezza è composta da puro PTFE massiccio compatibile con i tessuti organici (USP, classe VI)
  • Pompa di processo a membrana conforme a CIP e SIP per il trasferimento di prodotti impegnativi
  • Sia nella pompa, che nell'alloggiamento dell'impianto sono costituiti da materiali igienici (ad es. raccordi a vite asettici)
  • Il motore Torque è raffreddato ad acqua. Ciò significa l'assenza di circolazioni d'aria che potrebbero causare impurità nell'alloggiamento dell'impianto
  • Impianto estremamente chiaro: la valvola di omogeneizzazione con il manometro e i pulsanti di regolazione della pressione possono essere comandati dall'esterno
  • Buona accessibilità: È possibile asportare rapidamente singole parti del rivestimento al fine di consentire l'accesso per la manutenzione e la pulizia
  • Il sistema soddisfa tutte le prescrizioni normative per la manipolazione di prodotti del latte (cGMP, EC 1935-2004 ecc.)
  • Forma e dimensione delle valvole di aspirazione e pressione sono studiate in modo da consentire un trasferimento più delicato possibile degli alimenti per prematuri
  • Anche quando è collegata a tubazioni a bassa pressione, la pompa può generare gli intervalli di pressione richiesti di fino a 400 bar nel primo stadio e 50 bar nel secondo
  • I materiali sono conformi agli standard riconosciuti dell'industria per materiali igienici (EHEDG, OHD, FDA e USP)

Sfondo

Perché i prodotti del latte vengono omogeneizzati?

L'omogeneizzazione frantuma meccanicamente le sferette di grasso del latte e degli oli. Ciò impedisce la crematura
(separazione della crema grassa dall'acqua). Le sferette di grasso naturali del latte hanno un diametro compreso tra 10 e 30 μm; a seconda della pressione applicata, con l'omogeneizzazione si ottengono dimensioni inferiori a 1 μm. A tale scopo il latte caldo (qui: 50 – 70 °C) viene convogliato ad alta pressione attraverso una valvola di omogeneizzazione. Durante l'omogeneizzazione, la membrana originale delle sferette di grasso viene distrutta. Il latte può essere omogeneizzato solo se pastorizzato poiché, in caso contrario, l'attivazione della lipasi farebbe insorgere un sapore molto rancido.

Perché i prodotti lattiero-caseari sono omogeneizzati?

I globuli di grasso contenuti nel latte e nell'olio sono frammentati per omogeneizzazione. Questo processo impedisce la formazione di crema (separazione di crema e acqua). I globuli di grasso naturale hanno un diametro da 10 a 30 μm; a seconda della pressione applicata, l'omogeneizzazione può ridurre le dimensioni a meno di 1 μm. A tale scopo il latte viene riscaldato (qui: 50 - 70 ° C) e forzato attraverso una valvola di omogeneizzazione. L'omogeneizzazione rompe la membrana originale dei globuli di grasso. Solo il latte pastorizzato può essere omogeneizzato, altrimenti l'attivazione della lipasi provoca un forte sapore rancido.

L'omogeneizzazione è particolarmente importante per la produzione di latte artificiale perché contiene non solo latte e oli vari, ma anche altri nutrienti. L'ulteriore trattamento di un liquido non omogeneizzato in polvere porterebbe a un prodotto difficilmente solubile.

Fonte: Lebensministerium.at e wikipedia.org

Industrie

Industria alimentare e delle bevande

Usa le pompe LEWA e le soluzioni di sistema per i tuoi processi di omogeneizzazione nel settore alimentare e delle bevande. Chiedi ai nostri esperti maggiori informazioni!

Prodotti

Pompa dosatrice a membrana igienico-sanitaria LEWA ecoflow

ecoflow sanitary hygienic pump La pompa dosatrice a membrana ecoflow ® nella versione igienico-sanitaria è la pompa ideale per i prodotti alimentari e farmaceutici.

Pompa dosatrice a membrana igienico-sanitaria LEWA ecodos®

LEWA ecodos sanitary/hygienic diaphragm metering pump La pompa dosatrice a membrana LEWA ecodos® nella versione igienico-sanitaria è la pompa ideale per i prodotti alimentari e farmaceutici nella gamma a bassa pressione.

Pompa di processo a membrana LEWA triplex®

LEWA triplex process pump LEWA triplex costituisce la pompa di processo più compatta al mondo per processi ad alta pressione in tutti i settori d'industria. Contattateci, saremo lieti di aiutarvi!

Ricevi aggiornamenti

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ottieni approfondimenti LEWA su prodotti, applicazioni e attività di misurazione dei fluidi. Iscriviti ora gratuitamente.

Follow us

LEWA is on Linkedin LEWA is on YouTube
© 2020 LEWA GmbH
© 2020 LEWA GmbH